mag
22

Crisi=Opportunità

By

Nella cultura orientale

crisi significa Opportunità

Ragazzi ci occorre la vostra attenzione e l’azione di voi, di tutti voi. Ho appena ricevuto l’invito a questa iniziativa da www.josaya.com e ho provveduto il prima possibile ad invitare tutti i lettori de ilfilodimaggy.it

Alex Di Maio di Mentenergy Italia ci ha contattato per proporci un interessante esperimento, cosa che saremmo interessati a fare ma desideriamo, anzi proprio vi chiediamo, la vostra collaborazione.

Potenzialmente siamo in tanti, sono migliaia gli iscritti alle nostre mailing list E’ normale che non sempre e non tutti aprano le email quindi non tutti lo sapranno e sarà difficile quantificare il numero di chi sceglierà di essere con noi in questi 21 giorni, però più siamo migliore sarà la vibrazione.

Leggete attentamente questo articolo e le istruzioni, semplicissime, da “agire” tutti insieme in queste tre settimane. Il concetto è dar luogo al concretizzarsi del benessere che meritiamo e sperimentare le variazioni positive che la fisica quantistica ha teorizzato e in diversi ambiti constatato con vere e proprie misurazioni scientifiche. Questo in piccola scala noi lo abbiamo già vissuto in diretta al Cerchio della Vita di Trieste – e funziona! – con una sensazionale misurazione delle emanazioni emotive dallo scienziato russo il Professor Konstantin Korotkov.

Dovremmo impegnarci tutti a fare un passaparola importante ed essere più persone che sia possibile insieme. L’esperimento parte questa sera 21 maggio e sarà completato in 21 giorni esatti e ci impegnerà solo per un quarto d’ora dalle sette alle sette e un quarto di ogni sera.

E’ anche scritto nell’articolo ma lo diciamo già qui così nessuno possa avere scuse a riguardo: chi non potesse sintonizzarsi dalle 19,00 alle 19,15 lo può fare in ogni altro momento della giornata immaginando però di farlo dalle 19,00 alle 19,15

Grazie vi amiamo
Josaya & Maggy

Ps: parliamo di esperimento sempre per le limitazioni dialettiche a cui siamo sottoposti, ma si tratta di un esperimento che funzionerà… anzi cominciamo già ad esserne grati!

“Ciò che è rimasto con noi per tutto questo tempo è la nostra abilità di elevare la nostra coscienza collettiva ad un livello dove è possibile accettare e accogliere frequenze di questo tipo. Quel livello è finalmente raggiunto e l’Universo ha deciso che adesso è tempo che queste frequenze siano presentate.

Noi tutti abbiamo l’abilità, il potere di trasportare queste frequenze di guarigione. Non è un dono per poche persone elette, guru o “persone sante”.

E’ un dono di quest’epoca; l’intelligenza e la saggezza necessarie a guidarci sono già presenti. Come membri di una razza stiamo entrando in un livello di frequenza nel quale le falsità non saranno in grado di trasportare le loro vibrazioni, ed essendo troppo dense semplicemente si estingueranno; le separazioni saranno sanate; le superstizioni saranno eliminate.

Stiamo iniziando l’eccitante percorso di scavare nelle nostre paure e di superarle, riconoscendo anche come molte di esse appaiano travestite da rituali di amore e bellezza.” (Eric Pearl)

Da ormai molti mesi, o meglio anni, i network televisivi, radiofonici e di informazione “bombardano” gli stati d’animo della Popolazione con notizie inquietanti riguardo la crisi economica e di conseguenza sociale in cui volgono i paesi occidentali.

Stiamo vivendo infatti un’epoca in cui la sicurezza economica e lavorativa di molti di noi sembra essere minata e stravolta da una new-economy giunta al fallimento: molti perdono il lavoro, non riescono a far fronte al mantenimento delle proprie famiglie, non riescono a pagare il mutuo della prima casa, ecc.. ecc..

Tutto questo diventa un vortice di pensieri sempre più pessimistico per la maggior parte della gente che inizia a sentirsi vittima di un sistema e non vede la maniera per reagire ed uscire da questa amara situazione.

Il pensiero vittimista è un pericoloso veicolo che conduce alla resa nella maggior parte dei casi, togliendo alle persone lo stimolo e la capacità di reazione. Più il pensiero di massa si focalizza sulla paura e l’impotenza più la realtà per forza di cose diverrà cupa e difficile.

Diventa quindi importante per chi riesce a vedere con lucidità questo tipo di dinamica nella società intorno a se, cercare degli strumenti di pensiero che escano da questa logica pessimistica e distruttiva e tentare quindi di condividerli a macchia d’olio con il maggior numero di persone possibile.

In questi anni sono stati condotti in molti paesi del mondo vari esperimenti globali basati sulla meditazione trascendentale per dimostrare un effetto “campo” ed i risultati di queste esperienze sono stati strabilianti:

l’Esperimento sull’ Intenzione di Pace”, ad esempio, fu condotto in zone ad altissima densità di reati e criminalità e dimostrò che quando una massa critica di partecipanti all’esperimento medita regolarmente in un’area, l’indice dei reati o dei conflitti armati diminuisce notevolmente.

Secondo Greg Braden, servirebbe un numero di partecipanti pari alla radice quadrata dell’uno per mille delle persone coinvolte in un evento per influenzare l’evento stesso.
Sappiamo quindi che i pensieri di un grande gruppo di persone concentrate in meditazione nello stesso lasso di tempo su alcune intenzioni possono modificare lo stato delle cose ed abbiamo così pensato di organizzare un gruppo di meditazione che affronti responsabilmente il problema della crisi economica con presa di coscienza.

Sarà una sorta di manifestazione silenziosa, tenuta da quante più persone orientino la vita nello studio e la conoscenza dell’Energia….

Citando Madre Teresa, non sarà una “manifestazione” contro la crisi finanziaria ma piuttosto a favore del benessere globale e della ripresa, del riequilibrio delle risorse e dell’abbondanza non solo per i paesi occidentali ma per l’intera Umanità.

Manifesteremo in silenzio, meditando ognuno nella propria casa ed in silenzio ma contemporaneamente e con le stesse intenzioni.

Stando alle analisi di Greg Braden, volendo raggiungere un numero pari alla radice quadrata dell’uno per cento della popolazione Italiana, il numero delle persone coinvolte nella meditazione dovrebbe essere nel nostro paese circa 260 persone sparse su tutto il territorio.

Quindi vi propongo di partecipare a questa meditazione di gruppo ogni giorno (per quanto possibile) per 21 giorni a partire da lunedì 21 maggio dalle ore 19 alle ore 19.15 sincronizzandoci al link della meditazione guidata:

(chi non potesse sintonizzarsi dalle 19,00 alle 19,15 lo può fare in ogni altro momento della giornata immaginando però di farlo dalle 19,00 alle 19,15)

www.radioexpo2015.it/alexdimaio/Meditazioni

Questa meditazione guidata si articola in tre principali fasi:

- l’Allineamento attraverso la ripetizione della dichiarazione: Io sono Gioia, Amore e Gratitudine

- La presa di responsabilità e

- la ripulitura attraverso il mantra di Ho-Oponopono:

Ti Amo
Mi Dispiace
Perdonami
Grazie

– l’Attrazione attraverso la Visualizzazione individuale di situazioni di benessere e di felicità

Si è inoltre pensato di stimolare in chiusura della meditazione il primo Chakra attraverso il colore Rosso, essendo questo il punto energetico che regola le nostre energie nel rapporto con la Terra ed anche con la materialità. Di conseguenza con il benessere economico.

E’ molto importante NON pronunciare mai le parole “crisi”, “povertà’”, “bisogno” ecc ecc nè la parola “contro” durante questi 21 giorni.

Ricordate non è una meditazione contro la crisi economica ma a favore del benessere economico e dell’equilibrio dell’abbondanza per tutti i popoli!

A questo punto non ci resta che invitare quanta più gente possibile ad unirsi a noi a partire da lunedì 21 maggio alle ore 19 e osservare con fede l’Ispirazione Divina che a partire da noi porterà miglioramento per l’intero globo.

Grazie Ti Amo!

Alex Di Maiojosaya - Maggy

________________________________________________

1 Commenti

1

grazie sono con voi .

Leave a Comment