ott
16

“Ordini dell’Amore”

By

“…la netta sensazione di essere
sotto l’influenza di cose o problemi che furono lasciati incompiuti o
senza risposta dai miei genitori, dai miei nonni, e anche dai miei più
lontani antenati…”
(C.G.Jung)

costellazioniIl disagio familiare è un tema di scottante attualità, una malattia sociale che tende ad allargarsi a macchia d’olio. Il metodo terapeutico delle costellazioni familiari, ideato in Germania da Bert Hellinger, si propone di contrastarlo alla radice, individuandone le cause profonde e apparentemente indecifrabili. Hellinger, lavorando sulle dinamiche familiari, si è accorto che in alcuni casi i figli si portano dietro tematiche emotive non risolte di antenati e di altri componenti della famiglia. E soltanto attraverso un lavoro di “riconoscimento” di questi legami (irretimenti) possono ritrovare equilibrio ed armonia. Quindi, ogni famiglia è regolata da legami nascosti ( segreti ) e scoprendoli e mettendoli in scena con una costellazione familiare, si riesce a comprendere il nostro comportamento, che spesso non ci appartiene, per esempio può capitare che inconsciamente e per amore si viva il destino di un altro membro della famiglia. Hellinger ci insegna, con una specie di rappresentazione teatrale, a liberarci da queste dinamiche che, in alcuni casi, ci può anche condurre alla malattia. E’ necessario che ognuno di noi trovi la forza e la volontà di indagare nel proprio mondo interiore, tanto da portare alla luce conflitti che, annidati nelle pieghe più nascoste dell’anima, intossicano la nostra esistenza quotidiana, rendendo più problematici i rapporti con gli altri.
Ogni famiglia è regolata da legami nascosti, segreti, i così detti “ordini dell’amore”. Scoprendoli e mettendoli in scena con una costellazione familiare, riusciremo a comprendere il nostro comportamento, che spesso non ci appartiene: capita che inconsciamente e per amore si viva il destino di un altro membro della famiglia. Hellinger ci insegna, con una sorta di rappresentazione teatrale, a liberarci da questa dinamica che in alcuni casi può anche condurci alla malattia. E inspiegabilmente ciascun rappresentante accede alla coscienza del membro della famiglia che sta mettendo in scena: è come se i posti assegnati fossero dotati di forza propria così che chi li occupa ha percezioni simili al personaggio che interpreta. In ogni caso la relazione rappresentante-membro della famiglia rimane sostanzialmente un mistero, mentre ben evidente è l’effetto della costellazione sul paziente. Si tratta di dinamiche, è lo stesso Hellinger ad ammetterlo, difficilmente spiegabili se ci affidiamo alla razionalità del metodo scientifico. Alcuni paragonano il campo d’influenza della famiglia al “campo morfogenetico”.

DOMENICA 20 OTTOBRE 2013

PIOVE DI SACCO  (PD)

ore 10:00

TRAINER: Lorenzo Bracciodieta – Psicologo, Psicoterapeuta, Ipnoterapeuta, Costellatore sistemico familiare, Trainer di Programmazione Neurolinguistica e Ipnosi Ericksoniana, Direttore della scuola di Specializzazione in Psicoterapia PNLt. Supervisore in E.M.D.R. (Eyes Movement Desensitization and Re-processing)

Vuoi partecipare e/o rappresentare la tua costellazione, chiama allo 340.7969041  o scrivi a co.pro@ilfilodimaggy.it

Leave a Comment