Archive for Rimedi Naturali

mar
04

Effetto «yo-yo»

Posted by: | Comments (0)

Effetto «yo-yo»

La perdita di peso graduale ha migliori risultati a lungo termine rispetto alle perdite consistenti e improvvise. Riuscire a mantenere il peso è la chiave per far tesoro della dieta.

C’è tanta offerta su come dimagrire ma non su come porre fine all’effetto “yo-yo” che fa recuperare il peso dopo una dieta, anche efficace.

Vediamo cosa si può fare al riguardo.
In uno studio su 267 donne di mezza età in sovrappeso o obese (con un Indice di Massa Corporea tra 27-40), è stato dimostrato che le donne sottoposte ad una formazione per otto settimane in tecniche per stabilizzare il proprio peso prima di entrare in un vasto programma di dimagrimento hanno mantenuto il peso raggiunto rispetto alle donne che iniziavano direttamente la dieta.
Tutte le donne hanno ritrovato un po’ di peso, ma è stato circa la metà di quelli trattati con la formazione.

L’obiettivo dello studio era quello di evitare le variazioni di peso dopo la dieta.
I ricercatori evidenziano che molti interventi di perdita di peso con successo a breve termine, lasciano irrisolto il problema di mantenere il peso a lungo termine. Tipicamente, una parte o tutto il peso ritorna dopo la dieta, portando al cosiddetto effetto “yo-yo”.

Nello studio hanno suddiviso le donne in due gruppi: nel primo le donne ricevevano subito un programma di 20 settimane di dimagrimento, seguito da uno di otto settimane di “problem-solving” con moduli di formazione in cui sono stati dati consigli sui modi per mantenere la perdita di peso.
Nel secondo gruppo le donne hanno avuto la formazione delle cosiddette “competenze di stabilità” otto settimane prima di entrare nel programma di perdita del peso.

Le competenze insegnate erano volte a ottimizzare giorno per giorno la soddisfazione nel loro stile di vita e a insegnare l’autoregolamentazione nelle abitudini per mantenere il loro peso.
Ad es. apprendevano i principi di bilancio energetico, le dimensioni delle porzioni adeguate e di essere fisicamente attive senza sentirsi private o insoddisfatte. In altre parole è salvaguardato il principio del piacere Vs. privazione che ho sempre affermato come fondamentale nei precedenti articoli.

Nel controllo del peso per monitorare le fluttuazioni, le donne erano aiutate su come non sentirsi in colpa o preoccupate.
Erano suggerite abitudini di vita facili e veloci da attuare, piccole regolazioni facili con il minimo sforzo e come superare inevitabili battute d’arresto con fiducia.

Dieta fai da te: attenzione all’effetto yo yoEntrambi i gruppi hanno perso quantità simili di peso durante le diete identiche di 20 settimane – circa il 9% del loro peso corporeo -, ma le donne che hanno avuto la formazione delle “competenze di stabilità” erano più in grado di mantenere il loro nuovo peso rispetto alle altre che hanno riacquistato il 43% del peso perso.
Questo tipo di programma è utilizzato dai club dimagranti d’avanguardia.

Gli interventi hanno avuto una durata complessiva di sei mesi, dopo di che i partecipanti sono stati seguiti per altri dodici mesi per valutare il loro peso.
Non ci fu alcun contatto personale durante il follow-up, quindi lasciate a se stesse per imitare reali condizioni in cui una donna vuole proseguire autonomamente dopo una dieta.

Lo studio è stato condotto da ricercatori della Stanford University School of Medicine e della University of Florida ed è stato finanziato dal National Institutes of Health americano. (1)
Essi hanno concluso che l’apprendimento delle competenze prima di perdere peso è riuscito ad aiutare le donne a mantenere la perdita di peso senza intervento del personale di contatto durante il follow-up.
Essi suggeriscono che quest’approccio potrebbe aiutare il disegno di futuri interventi di dimagrimento.

Lo studio è rimbalzato recentemente su vari media internazionali.
Il Daily Mail lo intitola come “Ritarda la dieta per due mesi mentre fai pratica”.

A cura del Dr. Gianpiero Rossi
Psicoterapeuta presso Body Mind Center – Salò

 

Per dimagrire, non devi riempirti meccanicamente di carote e finocchi, nè rinchiuderti forsennatamente in Palestra a bruciare calorie.

Il punto nevralgico di questo sistema “DIMAGRIRE PENSANDO”  è che per dimagrire dobbiamo fare sì cose diverse, ma prima ancora è necessario imparare a pensare in modo diverso.

Pensare qui non significa mettersi a fare calcoli astrusi o chissà quale ragionamento complicato; significa semplicemente usare, nel modo più utile, la nostra mente, i potenti neuroni in modo tale da generare, innescare, facilitare il cambiamento che stai cercando da tempo per il tuo corpo e per l’immagine che hai di te.

 

Quella che stai varcando è la porta di accesso

alla semplice e completa soluzione step-by-step

per tornare alla tua forma fisica ottimale

USANDO IL CERVELLO


Compila questo form per permetterci di capire quanto l'argomento ALIMENTAZIONE/FORMA FISICA/DIMAGRIMENTO sia per te di particolare interesse esponendone brevemente il motivo. In questo modo possiamo focalizzarci meglio sulle tue reali necessità ed offrirti un'informazione adeguata alle richieste ricevute.

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

La tua città (richiesto)

Motiva il tuo interesse all'argomento alimentazione/forma fisica/dimagrimento (richiesto)

Acconsento al trattamento dei dati personali nel rispetto del Codice
in materia di protezione dei dati personali (D.Lgs. 196/2003)

Inserire il codice
captcha

Ti ringraziamo per averci aiutato a migliorare la qualità del nostro impegno.
Lo staff di www.ilfilodimaggy.it

gen
04

Speciale San Valentino

Posted by: | Comments (0)

promuovono iniziative e viaggi a scopo amicizia

e Ti invitano allo

In questo Video ( TERME TOPLICE ) puoi vedere alcune immagini della struttura

Durante il soggiorno potrai trascorrere momenti in coppia e in gruppo, nei tempi e modi in cui vorrai; per questo è adatto sia alle coppie che ai singles che potranno condividere con tutti i componenti del gruppo una splendida vacanza relax e benessere, con allegria e divertimento.

Località:  Slovenia           

Struttura: Hotel Balnea ****superior – Dolenjske Toplice (Arredamento esclusivo. Materiali naturali. Corridoio panoramico in vetro per raggiungere il centro benessere Balnea. Atmosfera intima.)

Periodo:     dal 14 al 17 febbraio 2’13 ( 4gg/ 3 notti)

Quota    €. 223 ( per persona in camera doppia)

  • Servizi compresi nel pacchetto:
  • sistemazione nell’ Hotel Balnea****S
  • 3 mezza pensione
  • accappatoio in camera
  • accesso alle piscine termali per Terme Dolenjske Toplice
  • accessi gratis per il mondo delle saune
  • ogni giorno acqua aerobica e idroginnastica
  • camminata Nordica
  • coctail di San Valentino in Aqua bar in Centro benessere Balnea
  • bagno romantico a venerdi sera
  • cena di San Valentino
  • colazione in camera (su richiesta e senza supplemento)
  • musica da ballo al Sabato sera
  • programma d’animazione
  •   Supplementi non conteggiati nella quota:

- camera singola: 13,00 EUR/ giorno – pensione completa: 10,00 EUR/ giorno – bevande ai pasti – tassa turistica: 1,01 EUR/ giorno

  •   Modalità di partecipazione:

L’adesione viene confermata con il versamento di una caparra di €. 40,00 che puoi agevolmente regolarizzare seguendo le istruzioni che ti invieremo al tuo indirizzo email, mentre il saldo dovrà essere versato solo al momento della partenza. Indica il tuo indirizzo e-mail e i dati richiesti qui di seguito:

 

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo recapito telefonico (richiesto)

La tua età (richiesto)

La tua città (richiesto)

n. di iscritti allo Speciale San Valentino 2013 (richiesto)

Acconsento al trattamento dei dati personali nel rispetto del Codice
in materia di protezione dei dati personali (D.Lgs. 196/2003)

Affrettati!!! – Il gruppo è a numero chiuso. 

 

Info e prenotazioni: telefono 340.7969041  e-mail: maggy@ilfilodimaggy.it

sarai accompagnato e assistito da Sonia Maggy e Maurizio

La mappa qui

nov
07

Cervello – Memoria – Concentrazione

Posted by: | Comments (0)
Depura e rigenera il cervello – Rafforza memoria e concentrazione
Qualsiasi sia il momento in cui tu abbia scelto di leggere questo articolo, ti do il benvenuto nella nuova rubrica “Pillole di Salute e Natura” e ti auguro una vita sana, serena e gioiosa. In fondo, proprio per questo lo stai leggendo, giusto?! Proprio perchè anche tu, come me, ti ami e ti prendi cura del tuo essere umano-divino e, in quanto tale, sai che anche il tuo corpo e i suoi organi meritano di essere trattati con rispetto. Con questo post ti vorrei invitare a fare esperienza di depurare e rigenerare il tuo cervello; di rafforzare la memoria e la concentrazione.
______________________________________________________
Sappiamo che il cervello è l’organo che comanda e controlla l’intero organismo. Da un punto di vista neurofisiologico, uno stile di vita improprio (alimentazione scorretta, stress, assenza di attività fisica, ecc….) è all’ origine del progressivo impoverimento di sostanze preziose per proteggere il cervello e dell’aumento costante di tossine che lo danneggiano.  Inoltre i pensieri spazzatura (ricordi, paure, idee fisse) sono, a loro volta, vere e proprie tossine che bloccano la creatività, la plasticità di quest’organo. Da qui l’importanza di un’azione depurativa che liberi il cervello dalle scorie di ogni genere che via via lo danneggiano.
Osserva il tuo corpo:  tra i primi segni di “cervello intossicato” troviamo la memoria debole, la mancanza di concentrazione, la scarsa lucidità mentale, l’irritabilità e il mal umore in genere. Anche l’ansia e la depressione possono avere alla loro base un eccesso di tossine cerebrali.
Memoria debole e scarsa concentrazione sono imputabili spesso a stress, stanchezza, alimentazione povera di nutrienti, tensione nervosa, malattie, assunzione di droga, eccesso di alcol o nicotina e tutto ciò provoca eccesso di tossine nel cervello. A questo vanno aggiunti i blocchi meccanici, quando, per esempio, non si registrano le informazioni per distrazione o scarsa attenzione.  Memoria debole e poca concentrazione possono essere attribuite a cause emotive, di natura psicologica, anche queste fonte di scorie per il nostro prezioso organo.
Il cervello svolge la funzione di una centralina con infiniti microchips o neurotrasmettitori che possono essere danneggiati da stile di vita e alimentazione.
______________________________________________________

Che fare quando memoria e concentrazione calano???

Occorre prima di tutto drenare l’organo in questione.
______________________________________________________
Una pianta anti tossine è il Ginkgo Biloba.
Il ginkgo è la pianta più adatta per rivitalizzare e pulire il cervello. Si usa per 20 giorni: 2 compresse al dì bastano per rendere più efficace il trattamento erboristico, per la memoria, che seguirà al drenaggio.
Durante i giorni della depurazione: centrifugare una carota (antiossidante e previene l’invecchiamento cerebrale), un gambo di sedano (ricco di minerali ed elimina la stanchezza), un mazzetto di crescione (rigenera il tessuto nervoso). Aggiungere dei petali di rosa essicati e sminuzzati molto finemente. Bere questo preparato al mattino al risveglio, almeno 3 volte a settimana.
Trascorsi i venti giorni, in cui si sarà assunto solo il ginkgo, procedere in questo modo: la mattina, a digiuno, prendere una compressa di centella asiatica e un’altra prenderla a metà pomeriggio.
A colazione aggiungere un cucchiaio di semi di salvia spagnola allo yogurt oppure ai cereali soffiati. Continuare così per due mesi. Per un corretto stile di vita e una giusta dieta, diciamo che il movimento fisico accellera il flusso del sangue che porta ossigeno al cervello agevolando e migliorando le sue funzioni. Una dieta sana ed equilibrata con ridotto apporto di grassi saturi idrogenati e trans – che si trovano in fritture, burro, formaggio, carne bovina e di maiale e nei cibi pronti – ricca di minerali e vitamine – che troviamo nella frutta e nella verdura –  fa bene all’attività cerebrale così come avere un sonno ristoratore.
a cura dell’Istituto Riza di Medicina psicosomatica – Diventare esperti nell’uso delle erbe curative - 

BENE!  DETTO QUESTO ……

dopo aver letto tali preziosi spunti TI INVITO ORA a prendere in mano il pennello, attingere dalla tua tavolozza ed iniziare a stendere la tua ricetta con i colori della natura ed inviarmi ciò che hai realizzato. Sfoglia tra le ricette del benessere che hai ereditato da parenti e amici, che hai sperimentato personalmente e dalle quali hai tratto un gran beneficio e contribuisci, assieme a me, a trasferire la bontà delle tue ricette a tutti noi così da creare un filo diretto dove le informazioni utili ad ottenere una vita sana, serena e gioiosa arrivano a te e provengono da te, quale principio fondamentale di un valore comune e condiviso. Trasferiamo le nostre Pillole di Salute e Natura ad amici, conoscenti e familiari, che non solo ne saranno grati, anzi, come noi continueranno a diffondere ricette e pillole di salute e benessere, che di certo non intossicano e sono facili da utilizzare.
______________________________________________________
Attendo con entusiasmo di ricevere le tue “Pillole di Salute e Natura” 
Puoi utilizzare lo spazio dei commenti oppure scrivere con oggetto: “Pillole di Salute e Natura” a maggy@ilfilodimaggy.it.
______________________________________________________
Con grazia, semplicità e gioia…
Sonia Maggy
Comments (0)